ATTIVITA' DI GENERE ALIMENTARE

PER TUTTI GLI OPERATORI DEL SETTORE ALIMENTARE

Si informa che dal 08/06/2011, data della pubblicazione sul Bollettino Ufficiale della Regione Liguria, è in vigore la Deliberazione della Giunta Regionale n. 411 del 21/04/2011 riguardante il recepimento dell’Accordo 29/04/2010 tra Governo, Regioni e Province Autonome relativo a linee guida applicative del Regolamento 852/2004/CE del Parlamento Europeo e del Consiglio sull’Igiene dei prodotti  alimentari.

Adempimento fondamentale, per l’Operatore del Settore Alimentare (OSA) è rappresentato dalla notifica in tutti i casi in cui è prevista ed obbligatoria. Presupposto della notifica è che al momento della presentazione il Titolare dichiari che l’esercizio presenta i requisiti minimi previsti dal Regolamento CE 852/2005 e dalle altre normative pertinenti in  funzione dell’attività svolta.

Le nuove linee guida comportano in particolare due novità sostanziali:

•l’Operatore del Settore Alimentare (OSA) notifica la propria attività/azienda alla ASL (Dipartimento di Prevenzione o Servizio Competente) tramite il Comune
•l’Operatore del Settore Alimentare (OSA) può avviare la propria attività immediatamente all’atto della notifica, senza necessità di controllo preventivo.

A seguito della notifica le Competenti Strutture della ASL procedono alla registrazione dell’impresa. La registrazione risponde a finalità di programmazione  delle attività di controllo ufficiale espletate dalle strutture della ASL e non costituisce titolo autorizzativo.

Come previsto al punto 7 dell’Allegato A – Linee Guida -, gli Operatori del Settore Alimentare (OSA) già in possesso di Autorizzazione Sanitaria o di altra registrazione assimilabile alla data di entrata in vigore della Deliberazione 411/2011 non sono soggetti ad una nuova notifica per le attività ricomprese in tale autorizzazione o registrazione.

MODALITA' DI NOTIFICA

Le linee guida prevedono le seguenti possibilità:

la notifica di inizio attività temporanea può esserer presentata a mano al Comune di competenza in duplice copia completa di allegati; in questo caso una copia sarà restituita con apposizione della data di ricevimento da parte del Comune;
la notifica di inizio attività permanente e/o stagionale và presentata al Comune di competenza tramite Posta Elettronica Certificata (PEC) al seguente indirizzo

info@pec.comune.arenzano.ge.it

A  seguito della presentazione della notifica non è prevista l’emissione di attestato di registrazione. E’ necessario, quale dimostrazione agli organi di controllo, che l’impresa alimentare conservi copia della notifica riportante la data di ricevimento nel caso di consegna a mano, copia della notifica con la ricevuta telematica attestante l’avvenuto ricevimento da parte del Comune nel caso di consegna tramite PEC.

N.B.:
Copia della notifica, suoi allegati ed attestazione di versamento alla competente ASL dovranno essere allegati all'Istanza/Segnalazione Certificata (S.C.I.A.)/Comunicazione da presentare allo Sportello Unico delle Attività Produttive (S.U.A.P.) del Comune.

 ASL3 GENOVESE

Sicurezza Alimentare - S.C. Igiene degli Alimenti e della Nutrizione

E' previsto un versamento (vedere le tariffe riportate nel link che segue ed nel pdf in fondo pagina) su

c/c postale n.  25372145

intestato a Azienda ASL 3 Genovese – S.C. Igiene degli Alimenti e della Nutrizione -.
L'importo varia in base al tipo di attività che si intende svolgere (DGR 1690 del 29/12/2011).

TARIFFARIO Sicurezza Alimentare in vigore (anno 2017):

-   http://www.asl3.liguria.it/components/com_publiccompetitions/includes/download.php?id=4275:tariffario-sicurezza-alimentare-vigore.pdf 

SERVIZI- Igiene degli Alimenti e della Nutrizione (anno 2017):
-    http://www.asl3.liguria.it/ambulatori/servizi/sicurezza-alimentare-2.html


Sedi e Contatti ASL 3 Genovese - S.C. Sicurezza Alimentare

Referente: dott.ssa Marcella COSTA
                   orari di apertura al pubblico:
                   - lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 10,00 alle ore 12,00
                   - mercoledì dalle ore 14,00 alle ore 16,00

Sedi territoriali:
 S.C. Sicurezza alimentare (alimenti e nutrizione) - Direzione Via Operai 80 – Genova Sampierdarena - piano secondo

 S.C. Sicurezza alimentare (alimenti e nutrizione) - Via Archimede 30 A – piano secondo
 S.C. Sicurezza alimentare (alimenti origine animale) - Piazzale Bligny 5 – Genova Molassana
 S.C. Sicurezza alimentare (alimenti origine animale) - Via S.Giovanni Battista 48 canc. – Genova Sestri Ponente

Direzione S.C. - Palazzo della Salute Fiumara:
- tel. 010 849 7024 7025  -  Fax 010 849 7026

S.S. Ponente (Arenzano, Campo Ligure, Cogoleto, Genova (Pegli, Pra, Voltri), Masone, Mele, Rossiglione, Tiglieto)
- tel. 010 8497027 - 7028 - fax 010 849 7026

Genova Sampierdarena
- tel. 010 849 7005/7028 - Fax 010 849 7004


Indirizzi Posta Elettronica: Mail:  alimenti.nutrizione@asl3.liguria.it  ;  sicurezza.alimentare@asl3.liguria.it  ; PEC:  protocollo@pec.asl3.liguria.it

 

MODULISTICA

• NOTIFICA_Sanitaria   (  .rtf   -   .pdf   )
ai fini della registrazione alla ASL3 Genovese
art. 6, Reg. CE n. 852/2004

  • ALLEGATI alla Notifica:
    1) Scheda Anagrafica - Modulo Unificato   (   .rtf   -   .pdf   )
    2) Attestazione Versamento su c.c.p. c/c postale n. 25372145 (vedere tariffe riportate su questa pagina)
    3) Planimetria
    4) Relazione


DISCIPLINA DI RIFERIMENTO


Regolam. CE 852/2004
• Delibera di Giunta regionale  21/04/2011, n.411
• TARIFFE ASL3 GE per attività alimentari   (   .pdf   )
• ASL GE - Tutte le Tariffe SICAL   (   .pdf   )