Somministrazione Alimenti e Bevande

Pubblici Esercizi (PE) - Somministrazione  //   Permanente - Stagionale - Temporanea

______________  c o m u n i c a z i o n i _________________

ORDINANZA DIVIETO VETRO del 09 Giugno 2020 - Sindaco Comune di Arenzano GE

Delibera di G.C. n.48 del 12-05-2020
  MISURE DI CONTENIMENTO EMERGENZA EPIDEMIOLOGICA DA COVID-19
  LINEE DI INDIRIZZO PER LA DEFINIZIONE DEGLI SPAZI PER PUBBLICI ESERCIZI E/O
  ESERCIZI DI SOMMINISTRAZIONE DI ALIMENTI E BEVANDE E/O
  ATTIVITA' ASSIMILATE SUL TERRITORIO COMUNALE

_____________ o - o - o _______________


L’avvio di nuova attività in zona sottoposta a tutela è soggetta ad Autorizzazione il cui rilascio è subordinato al raggiungimento del punteggio minimo come stabilito da:

- art.11  Parametri qualitativi e Punteggi minimi
  del Nuovo Piano Comunale in materia di Somministrazione di alimenti e bevande.

- Nuovo Piano di Somministrazione Comunale        (    .pdf   )
- Allegati al Nuovo Piano :  
1) intero territorio    (    .pdf   )
                                 
          2) zone sottoposte   (    .pdf   )

 

L’avvio di nuova in zona non sottoposta a tutela è soggetta a Segnalazione Certificata di Inizio Attività (S.C.I.A.).

Per cessazione o sospensione volontaria occorre presentare Comunicazione corredata degli allegati in essa indicati.


Per la somministrazione temporanea di alimenti e bevande in occasione di manifestazioni, feste, eventi ecc. occorre presentare la S.C.I.A. corredata degli allegati in essa indicati.


________________________________________________________________________


MODULISTICA   e   ALLEGATI
(aggiornata al genaio 2021)

Dal 01 gennaio 2021 per l'inoltro delle pratiche occorre utilizzare il Portale di

- impresainungiorno.gov.it

 

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

VECCHIA MODULISTICA:
• Somministrazione Temporanea di alimenti e bevande   -   S.C.I.A
1) Scheda Anagrafica - Modulo Unificato

ALLEGATI


1) Dati Immobile  indicando:
    - classificazione per la destinazione d'uso,
    - dati catastali
    - mq. di superficie totale
    - mq. di superficie
destinati alla somministrazione,
    - mq. destinati ad altri usi
  (oppure allegare copia atto affitto-acquisto muri)
2) Comunicazione data di apertura
3) Autocertificazione-Dichiarazione antimafia per soci ed amministratori;
5) Indicazione del preposto e suoi requisiti professionali;
4) Attestazione di versamento delle seguenti spese d'istruttoria a favore del
    Comune di Arenzano - Servizio Tesoreria:
   - €100,00 (per nuova attività)
   - €-50,00 (per subingresso, reintestazione, trasferimento, variazione)
   da effettuarsi tramite PagoPA del Portale impresainungiorno.gov.it  su:
   indicando il nominativo del richiedente e
   la causale "SUAP-PE/SOMM/.......  -......(il tipo di segnalazione)....."
5) planimetria 1:100 del locale-area, indicando:
    - classificazione per la destinazione d'uso,
    - dati catastali
    - mq. di superficie totale
    - mq. di superficio destinati alla somministrazione
    - mq. destinati ad altri usi
    (oppure allegare copia atto affitto-acquisto se contenente i dati richiesti)
6) copia atto di acquisto/affitto/donazione/fusione/conferimento/altro.... di ramo d'azienda
7) documento d'identita, in corso di validità, del richiedente
    (per gli stranieri: permesso-carta di soggiorno con validità superiore due anni)

8) NOTIFICA Sanitaria da compilarsi sul portale impresainungiorno.gov.it per la registrazione presso la ASL3 Genovese
9) Copia versamento a favore della ASL3 Genovese Igiene Alimenti e Nutrizione

 

Per la ASL3 Genovese Igiene Alimenti e Nutrizione consultare su quest sito la sezione ALIMENTARE-ASL

 

Per l'apertura di nuovi esercizi in Zone Sottoposte a Tutela


ALLEGATI:
(ai fini dell’assegnazione del punteggio relativo ai parametri qualitativi previsti dal
  vigente Piano Comunale in  materia di somministrazione di alimenti e bevande)

- Progettazione di impianto di aria condizionata firmata da tecnico abilitato o dalla
   Società installatrice;

- Studio sottoscritto da tecnico abilitato di insonorizzazione del locale;

- Sottoscrizione di tecnico abilitato della planimetria ad evidenziare il locale riservato e
   separato per fumatori dotato di adeguato sistema di areazione.

- Tabella sottoscritta dal richiedente del menù turistico con relativo prezzo.

- Dichiarazione sottoscritta dal soggetto richiedente di attivazione di un sistema di
   pagamento elettronico  o copia fattura relativa all’acquisto di strumentazione idonea
   all’effettuazione di pagamento elettronico.

- Planimetria di dettaglio indicante all’interno dei locali, il sito e la collocazione delle
   attrezzature per raccolta differenziata dei rifiuti/copia fatture acquisto attrezzature per
   l’effettuazione della raccolta differenziata.

- Documentazione attestante il possesso di strumentazione idonea all’effettuazione di
   alcool-test.

DISCIPLINA DI RIFERIMENTO

dcr n.10 del 7 luglio 2020
 
Indirizzi e criteri di programmazione commerciale e urbanistica in materia di somministrazione di alimenti e bevande, in attuazione del
  Testo unico in materia di commercio (Legge regionale 2 gennaio 2007, n. 1 e successive modificazioni e integrazioni)

•Requisiti morali e professionali    (   .link   )

Legge Regionale n.1/2007 e ss.mm.ii.  ( .pdf )

•Indirizzi regionali approvati con
  Deliberazione di Consiglio Regionale n.32 del 18/11/2014 
( .pdf )

• Risoluzione n. 41920 del 7 febbraio 2017 - Ministero dello Sviluppo Economico
   orari per la somministrazione